Abbazia di Montelabate

abbazia-di-santa-maria-valdiponte

VISITA ALL’ ABBAZIA DI MONTELABATE

Nel cuore delle campagne umbra, tra Ramazzano e Casa del Diavolo si scorge l’Abbazia di Santa Maria di Valdiponte, dista da noi solo 3 km.

E’ un antico complesso benedettino, situato a nord di Perugia, presso la località Montelabate.

La data di fondazione risale al IX X secolo.

Fu lungamente al centro di scontri che ne hanno continuamente modificato l’aspetto.

Nel XIII secolo vennero ricostruiti la chiesa e lo splendido chiostro, dal quale si accede dall’ antichissima cripta all’ affrescata Sala del Capitolo.

La chiesa conserva dipinti di Fiorenzo di Lorenzo e Bartolomeo Caporali.

A partire dal XV secolo l’Abbazia perse la propria autonomia e passò agli abati accomandatari.

Solo i cistercensi ridiedero vita all’ abbazia.

Nel 1860 con l’unità d’Italia, questi vennero cacciati e l’abbazia venne venduta al marchese Medici che lo trasformò in villa e fattoria.

Nel 1959 fu acquistata dal senatore Gaslini ed è ancora oggi proprietà della Fondazione Gaslini di Genova .

La Fondazione Gaslini di Genova lavora per il potenziamento delle strutture ospedaliere e il progresso della ricerca scientifica, rispettando così la volontà del fondatore.

La tenuta di Montelabate coltiva oltre 40 ettari di oliveto ad alta quota tra i 350 e i 500 m.

Le varietà sono quelle tipiche umbre: Frantoio, Moraiolo, Leccino, Dolce Agogia ed altre.

L’azienda raccoglie le olive meccanicamente dal venti ottobre alla fine di novembre, secondo la varietà, e le lavora a freddo nel proprio frantoio producendo olio extra vergine di ottima qualità.

Ci troviamo di fronte ad una delle più stupefacenti architettura religiose medioevali del nostro territorio.

La sua imponenza è suggestiva e ti meraviglia il fatto che sia ancora lì, superando le intemperie dei secoli vissuti.

Si conclude la visita con la cantina, i monaci mangiavano solo i prodotti da loro coltivati e ogni abate si vantava : “nella mia cantina c’è il vino più buono che ci sia”.

Si possono degustare al suo interno i prodotti tipici del luogo, il buon olio, il formaggio e il vino delle cantine.

Ci si ritrova circondati dalle mura di Montelabate e si respira l’aria del Medioevo: la Chiesa, la cripta e la suggestiva cantina raccontano meglio di tanti libri la storia centenaria di queste colline.

Organizziamo visite all’ Abbazia di Montelabate per i nostri ospiti, pensiamo a tutto noi! Prenota ora il tuo soggiorno!