Appartamento Girasole

Perché Appartamento Girasole?

 

Abbiamo scelto questo nome perché il girasole è il fiore dell’essere solare, dell’allegria e della vivacità.

Pensiamo ai suoi colori: giallo oro che sfuma in arancione, al verde vivo delle sue larghe foglie e del busto.

E’ il sorriso col quale affrontare la vita, è la vitalità che esplode.

Nelle culture orientali il girasole assume spesso il significato di longevità e perfino immortalità.

Il girasole è il fiore perfetto da regalare a chi si vuol augurare una guarigione o a cui si vuole regalare un po’ di positività: regalare un girasole sarà come donare un raggio di sole !!

Il girasole è originario delle Americhe dove fu coltivato fino dal 1000 a.c..

Si scoprì che gli Incas consideravano il girasole l’immagine del loro dio del sole.

Il nome generico (helianthus) deriva da due parole greche helios = sole e anthos = fiore, per la tendenza di questa pianta di girare sempre il capolino verso il sole.

Era il fiore preferito da Vincent Van Gogh che lo immortalò in alcuni splendidi dipinti nel 1888.

Nella mitologia greca si racconta come una ninfa di nome Clizia si fosse innamorata del dio del sole Apollo e non facesse altro che guardare il suo carro volare nel cielo. Nove giorni dopo venne trasformata in girasole: le gambe in stelo, il volto in fiore, i capelli dorati in petali gialli.

Lo spettacolo di interi campi fioriti, tutti allineati, ci affascina e ci incanta ogni volta.

Il girasole richiede poche cose per crescere bene e fiorire: un terreno profondo e fertile, una posizione soleggiata e riparata dai venti.

Può essere coltivato a file tra loro sfalsate, a macchie, a filare semplice, a soggetti isolati ed anche in vaso per le varietà nane.

Può innalzarsi fino a 3 metri, i suoi semi sono ottimi tostati col guscio e salati e il suo olio è usato nell’ alimentazione, per fritture e sott’ olio.

 

Ritorna all’ appartamento   Contattaci