Attività in Umbria

Scopri tutte le attività che puoi fare in Umbria! Organizziamo Attività, itinerari e degustazioni, prenota da noi il tuo soggiorno e renderemo indimenticabile la tua vacanza con le nostre proposte.

Umbertide: una caratteristica città vicina al nostro agriturismo

Per la vostra vacanza in Umbria vi proponiamo la visita della piccola cittadina di Umbertide, che si trova vicino al nostro agriturismo, distante appena 15 minuti di macchina.

Umbertide rappresenta uno delle migliori cittadine umbre sia per storia che per cultura. La nascita di Umbertide non è ancora del tutto chiara, ma dai ritrovamenti etruschi rinvenuti nel territorio si pensa che la città nacque intorno al VI° secolo.

Cosa vedere ad Umbertide

La rocca

La rocca è un’antichissima fortezza iniziata a costruire nel 1374 durante le lotte tra il popolo e la nobilità. Tra eventi più rilevanti che hanno contraddistinto questa costruzione abbiamo nel 1394 quando nella Rocca fu rinchiuso prigioniero Braccio Fortebraccio da Montone. Successivamente fu destinata al servizio delle pubbliche carceri fino al 1923 e successivamente a questa data diventò una civile abitazione.

Oltre a poter visitare l’interno di questa maestosa struttura, periodicamente ospita mostre di grande spessore di alcuni dei  massimi esponenti della pittura italiana del Novecento

 

La Collegiata

La chiesa di Santa Maria della Reggia o Collegiata si trova vicino al centro di Umbertide. E’ stata costruita nella seconda metà del XI° secolo e fu fortemente voluta da tutta Umbertide. Galeazzo Alessi e Giulio Danti furono a capo della costruzione e composizione della chiesa. Da sottolineare le opere al suo interno: Vergine in gloria con i santi e l’ “Ascensione al cielo” di Niccolo Circignani.

 

 

Il Museo di Santa Croce

Il museo di Santa Croce è l’ampliamento di una piccola chiesina costruita forse nel XIII° secolo. Un’opera di grande valore artistico è riportata nell’edificio sacro: la Pala della deposizione di Luca Signorelli realizzata tra il 1611-1612. Altri grandi capolavori del compositore cortonese sono la deposizione dalla Croce e Madonna col Bambino in gloria tra angeli e santi, che possono essere ammirati sempre all’interno del museo di Santa Croce.

 

 

 

I borghi

Intorno alla città di Umbertide possiamo trovare suggestivi borghi assolutamente da visitare:

  • Borgo di Preggio: antico borgo medievale a 638 m di altezza circondato da boschi e tanto verde.
  • Borgo di Montemigiano: antico borgo medievale a 424 m di altezza e dista soli 6 km da Umberitide
  • Borgo Migianella dei Marchesi: piccolo borgo fortificato a 520 m di altezza da dove si può godere anche di una fantastica vista di tutta la vallata
  • Borgo di Santa Giuliana: antico borgo circondato da una cinta di 320 metri.  Al suo interno si trovano alcune casette ben ristrutturate e al’interno della chiesa si trovano affreschi del Trecento.

I castelli

I castelli presenti ad Umbertide e dintorni:

  • Il castello di Civitella Ranieri: appartenuto in passato alla nobile signoria dei Ranieri, il castello è circondato interamente da un bosco secolare e oggi accoglie appartamenti e uffici.
  • Il castello di Serra Partucci: costruito forse durante il XII° secolo, questo castello è stato costruito da Partuccio, il primo nobile di Serra
  • Il castello di Polgeto: fortezza costruita verso la fine del 1400 e castello meglio conservato di tutta Umbertide
  • Il castello di Romeggio: chiamato così per coloro che viaggiavano per vedere i luoghi santi detti “Reggi”
  • Il castello di Montalto: nella lotta per la difesa di Fratta da Città di Castello, fu considerata il fortino per eccellenza di Umbertide

Ne perdete l’occasione di inserire nella vostra vacanza in Umbria la visita a questa storica città, prenotate ora nel nostro agriturismo vicino Umbertide

abbazia-di-santa-maria-valdiponte

VISITA ALL’ ABBAZIA DI MONTELABATE

Nel cuore delle campagne umbra, tra Ramazzano e Casa del Diavolo si scorge l’Abbazia di Santa Maria di Valdiponte, dista da noi solo 3 km.

E’ un antico complesso benedettino, situato a nord di Perugia, presso la località Montelabate.

La data di fondazione risale al IX X secolo.

Fu lungamente al centro di scontri che ne hanno continuamente modificato l’aspetto.

Nel XIII secolo vennero ricostruiti la chiesa e lo splendido chiostro, dal quale si accede dall’ antichissima cripta all’ affrescata Sala del Capitolo.

La chiesa conserva dipinti di Fiorenzo di Lorenzo e Bartolomeo Caporali.

A partire dal XV secolo l’Abbazia perse la propria autonomia e passò agli abati accomandatari.

Solo i cistercensi ridiedero vita all’ abbazia.

Nel 1860 con l’unità d’Italia, questi vennero cacciati e l’abbazia venne venduta al marchese Medici che lo trasformò in villa e fattoria.

Nel 1959 fu acquistata dal senatore Gaslini ed è ancora oggi proprietà della Fondazione Gaslini di Genova .

La Fondazione Gaslini di Genova lavora per il potenziamento delle strutture ospedaliere e il progresso della ricerca scientifica, rispettando così la volontà del fondatore.

La tenuta di Montelabate coltiva oltre 40 ettari di oliveto ad alta quota tra i 350 e i 500 m.

Le varietà sono quelle tipiche umbre: Frantoio, Moraiolo, Leccino, Dolce Agogia ed altre.

L’azienda raccoglie le olive meccanicamente dal venti ottobre alla fine di novembre, secondo la varietà, e le lavora a freddo nel proprio frantoio producendo olio extra vergine di ottima qualità.

Ci troviamo di fronte ad una delle più stupefacenti architettura religiose medioevali del nostro territorio.

La sua imponenza è suggestiva e ti meraviglia il fatto che sia ancora lì, superando le intemperie dei secoli vissuti.

Si conclude la visita con la cantina, i monaci mangiavano solo i prodotti da loro coltivati e ogni abate si vantava : “nella mia cantina c’è il vino più buono che ci sia”.

Si possono degustare al suo interno i prodotti tipici del luogo, il buon olio, il formaggio e il vino delle cantine.

Ci si ritrova circondati dalle mura di Montelabate e si respira l’aria del Medioevo: la Chiesa, la cripta e la suggestiva cantina raccontano meglio di tanti libri la storia centenaria di queste colline.

Organizziamo visite all’ Abbazia di Montelabate per i nostri ospiti, pensiamo a tutto noi! Prenota ora il tuo soggiorno!