Palio delle Barche Passignano

Il Palio delle Barche, che si svolge a Passignano lungo il lago Trasimeno, è una meravigliosa rievocazione storica della battaglia del 1945 tra le nobili famiglie dei Baglioni e degli Oddi che coinvolse Passignano come centro militare.

Quest’ anno siamo alla 34ª edizione che si terrà dal 23 al 30 Luglio.

La manifestazione prevede lo scontro tra i quattro rioni (San Donato, Oliveto, Centro uno, Centro due) in una gara divisa in tre fasi.

La prima fase si svolge in acqua e consiste in una sfida a chi raggiunge prima il pontile. Le barche vengono lasciate sull’attracco del pontile.

La seconda fase è una corsa con le barche in spalla sulle antiche vie di Passignano.

Nell’ ultima fase vengono riprese le barche lasciate al pontile e viene percorso l’ultimo tratto di gara sul lago per raggiungere il traguardo ai Giardini del Pidocchietto.

La vittoria viene assegnata al rione che infila la propria bandiera sulla brocca presente al traguardo.

Programma del palio

 

Durante tutta la settimana vengono organizzate delle taverne dai vari rioni dove è possibile degustare cibi tipici del Trasimeno e dell’Umbria.

Lunedì 24: “Incendio al castello di Passignano”, ovvero spettacolo pirotecnico molto suggestivo che rievoca il conflitto tra gli Oddi e i Baglioni. Uno dei rioni effettua delle prove per preparasi alla gara.

Martedì 25, mercoledì 26, giovedì 27: Prove singole dei rioni

Venerdì 28: Prove generali dei rioni

Sabato 29: I Signori dei Rioni si incontrano nella piazza di Passignano per il Lancio della Sida: il rione vincitore dell’anno precedente sfida tutti gli altri rioni.

Domenica 30: Il pomeriggio corteo storico. Dalle ore 19:00 inizia la gara dei rioni. Terminata la gara si inizia la “Corsa delle Brocche”, una gara tra le donne dei vari rioni che si sfidano in una corsa portando una brocca colma d’acqua sopra la testa.

 

Per non perdervi questa caratteristica manifestazione prenotate ora un soggiorno presso il nostro agriturismo e potrete raggiungere in auto il Lago Trasimeno